You need Flash player 8+ and JavaScript enabled to view this video.

Ambienti xerici di Mont Torretta-Bellon

All'interno degli ambienti xerici di Mont Torretta - Bellon nei comuni di Sarre e Saint-Pierre la natura si estende a bassa quota, disseminando rarità faunistiche e floristiche di origine steppica e/o mediterranea. Un paesaggio molto particolare, che unisce storici terrazzamenti di vigneti delimitati dai tradizionali muretti a secco a macchie vegetative di Roverella, Frassino e Pino Silvestre.
Particolarmente interessante e ricca è l'avifauna, con specie rare sia a livello regionale, che nazionale ed europeo, come l'Occhiocotto, la cui segnalazione è di notevole rilievo scientifico, in quanto costituisce il primo dato riproduttivo per la specie riguardante una vallata intralpina, una delle massime altitudini registrate in Italia e Francia e il limite nord mondiale di riproduzione della specie. Inoltre, in questa zona viene a svernare la Coturnice, e a caccia di serpenti il Biancone. Il Mont Torretta - Bellon è un autentico angolo naturale.

Naviga nel sito e scopri di più sulle riserve naturali e i parchi della Valle d'Aosta: su Vivavda troverai le descrizioni dettagliate per ogni area naturalistica, i sentieri suggeriti, le attività e le strutture ecosostenibili che aderiscono al progetto. 

Segui Vivavda anche su Facebook e su Youtube

Cosa fare

  • Trekking

    Il sito è attraversato da tradizionali stradine sterrate utilizzate dai coltivatori dei vigneti.
    Tutti gli itinerari sono descritti nella sezione SENTIERI.

Scoprire l'area

Primavera e autunno sono i mesi migliori per visitare gli ambienti xerici di Mont Torretta - Bellon. Vista la bassa quota e la mancanza di ombra, l'estate può risultare molto calda in questa zona. Per le sue ridotte dimensioni, il sito si adatta bene alla visita di piccoli gruppi di appassionati del mondo della viticoltura e dell'ornitologia, che potranno scoprire l'area passeggiando lungo il sentiero segnalato, necessariamente con visita guidata.


Norme comportamentali

Ricorda che puoi contribuire a conservare questi luoghi seguendo pochi semplici accorgimenti:

visita gli ambienti xerici di Mont Torretta - Bellon a piedi, non utilizzare i mezzi a motore, le mountain-bikes e gli animali da sella, verifica se sono disponibili percorsi autorizzati, esterni all’area, avendo cura di rispettare chi cammina;

rimani sui sentieri segnalati, il calpestio rovina la fragile cotica erbosa e il substrato del bosco;

osserva da lontano gli animali selvatici, non catturarli, non disturbarli, non dar loro del cibo e non fotografare i nidi occupati;

tieni il tuo cane al guinzaglio e sempre sui sentieri segnalati;

non raccogliere minerali e fiori;

non accendere fuochi;

porta i tuoi rifiuti , dove è attivo il servizio di raccolta.

Come arrivare

Mont Torretta - Bellon: in auto

Dalla strada statale 26, in direzione Monte Bianco, dopo l'Hotel Etoile du Nord, ben visibile, si svolta a sinistra sulla strada comunale che porta al Comune di Sarre. Oltrepassato il villaggio di Tissoret si gira a sinistra sulla strada che porta alla Frazione Fochat. Si prosegue per pochi metri e si parcheggia l'auto in una piccola rientranza lungo la strada.

Codifica dell'accessibilità del sito

VIVA ha scelto di fornire a chiunque – giovane, adulto, anziano o diversamente abile – tutte le informazioni sui siti in modo da rendere autonomo il visitatore nella loro fruizione.
È stata quindi definita una “Codifica dell'accessibilità”.


Ambienti xerici di Mont Torretta-Bellon

Informazioni per raggiungere la località 0
Accessibilità dalle arterie principali 2
Parcheggi per disabili 0
Servizi igienici accessibili 0
Pannelli divulgativi 0
Pendenze (max 8%) 0
Larghezza percorso (min 90cm) 1
Fondo stradale 1
Zone di sosta ogni 10 m circa 0
Percorso messo in sicurezza 2
Manutenzione periodica 2

INDICAZIONI GENERALI VALORI (0 ÷ 3):
0 significa ASSENZA del parametro indicato
3 significa PRESENZA del parametro indicato, che si ritrova in condizioni ottimali
1 – 2 sono VALORI INTERMEDI: in linea generale indicano la presenza del parametro che si ritiene però suscettibile di miglioramento (1 è sufficiente, 2 vicino all’optimum)

Sentieri

Vedi sentieri :

VIVA suggerisce:

Percorso breve

Bellon

Itinerario che, partendo da Mont Torretta, si inerpica fino all'abitato di Bellon dove si può osservare un bel panorama su Sarre, Gressan, Jovencan, Aosta

  • Dislivello: 622 m
  • Tempo di percorrenza: 1 h
  • Segnavia: 9

Cosa vedere:

    • vigneti, agricoltura, paesaggio xerico, bosco di roverella
    • coturnice, biancone

Periodo di fruizione:

primavera, autunno, estate.

Per il video 3D del sentiero "Mont Torretta - Bellon" visita il canale Youtube di Vivavda

Sentieri facili: percorsi che non presentano particolari difficoltà tecniche e dislivelli impegnativi. Possono essere affrontati interamente o per piccoli tratti, permettendo in entrambi i casi di entrare a contatto con la natura incontaminata scoprendone i ritmi, gli equilibri…

Sentieri medi: percorsi che possono essere affrontati in giornata, molto variabili quanto a dislivelli e difficoltà tecniche, permettono di raggiungere mete naturalistiche di grande effetto.

Sentieri lunghi: escursioni di più giorni che prevedono lungo il percorso la presenza di punti tappa e ristoro.

cartina Ambienti xerici di Mont Torretta-Bellon

SIC SIC IT1205050

Comune: Sarre, Saint-Pierre

Superficie: 49 ha

Altitudine: 839 ÷ 1.010 m s.l.m.

Stazione forestale competente:
Aosta, Villeneuve

Attività nell'area

La riserva in 10 pagine

La riserva in 10 pagine
Viaggio alla scoperta del legame piante-ambiente

VIVA consiglia i locali che appartengono alla rete “Saveurs du Val d’Aoste

Saveurs du Val d'Aoste