You need Flash player 8+ and JavaScript enabled to view this video.

Ambienti xerici
di Grand Brison-Cly

Gli ambienti xerici di Grand Brison - Cly nella valle centrale della Valle d'Aosta costituiscono un territorio ricco di storia, paesaggi e natura. Grazie al suo clima arido e caldo è l'habitat ideale per alcune specie vegetali di origine steppica e/o mediterranea piuttosto rare nelle Alpi, come Trisetum cavanillesii, Hephedra helvetica e Thymus vulagaris o Timo maggiore, specie aromatica ricca di olii essenziali, utilizzata in medicina, profumeria, liquoreria e in cucina. E dal suo nettare deriva un caratteristico e pregiato miele.
Sono numerose le specie di uccelli che in questa zona trovano cibo e rifugio: il Biancone, il Falco pecchiaiolo, l'Averla piccola, il Gufo reale.
Incamminandosi sul sentiero segnalato, si attraversano boschi di Roverella, rocce montonate e una fitta pineta di Pino silvestre con sottobosco ad Uva ursina, fino a raggiungere un bel punto panoramico che si apre sulla valle centrale. A valle di Gran Brison sorge, su un promontorio, il Castello di Cly nel comune di Saint Denis, circondato da un'ampia cinta muraria, classico esempio di castello valdostano di tipo primitivo, appartenuto in origine alla famiglia Challand, ramo di Cly, poi ai Savoia ed infine ai baroni Roncas. Al momento è in corso un intervento di restauro che non lo rende visitabile al pubblico, ma resta comunque un'ottima meta per il grande interesse storico e paesaggistico.

Naviga nel sito e scopri di più sulle riserve naturali e i parchi della Valle d'Aosta: su Vivavda troverai le descrizioni dettagliate per ogni area naturalistica, i sentieri suggeriti, le attività e le strutture ecosostenibili che aderiscono al progetto. 

Segui Vivavda anche su Facebook e su Youtube

Cosa fare

  • Trekking

    Tutti gli itinerari sono descritti nella sezione SENTIERI.

Scoprire l'area

Primavera, autunno e inverno sono le stagioni ideali per visitare gli ambienti xerici di Grand Brison - Cly, il clima è mite in virtù dell'esposizione e delle basse quote e la zona non è soggetta a fenomeni valanghivi. L'estate invece può risultare un po' troppo calda. Vero paradiso per gli appassionati di botanica, il sito, di modeste dimensioni, è consiglita la visita accompagnati da una guida escursionistica naturalistica, un'occasione per conoscere tutte le ricchezze dell'area, anche quelle più nascoste. È obbligatorio seguire scrupolosamente il tracciato dei percorsi, per evitare il danneggiamento della flora presente. Per coloro che si avvicinano al sito in mountain bike, ricordando il divieto di percorrenza all'interno delle due aree, è obbligatorio lasciare i mezzi all'imbocco del sentiero e proseguire la visita a piedi.


Norme comportamentali

Ricorda che puoi contribuire a conservare questi luoghi seguendo pochi semplici accorgimenti:

visita gli ambienti xerici di Grand Brison - Cly a piedi, non utilizzare i mezzi a motore, le mountain-bikes e gli animali da sella, verifica se sono disponibili percorsi autorizzati, esterni all’area, avendo cura di rispettare chi cammina;

rimani sui sentieri segnalati, il calpestio rovina la fragile cotica erbosa e il substrato del bosco;

osserva da lontano gli animali selvatici, non catturarli, non disturbarli, non dar loro del cibo e non fotografare i nidi occupati;

tieni il tuo cane al guinzaglio e sempre sui sentieri segnalati;

non raccogliere minerali e fiori;

non accendere fuochi;

porta i tuoi rifiuti , dove è attivo il servizio di raccolta.

Come arrivare

Grand Brison - Cly: in auto

Il sito è costituito da due aree separate, Gran Brison e Cly, entrambe nel comune di Saint-Denis.

AREA GRAND BRISON
L'area si può raggiungere percorrendo la strada regionale che congiunge Chambave a Saint-Denis, proseguendo per Gran-Brison dove si potrà lasciare l'automobile nel piccolo parcheggio della frazione, punto di partenza per la visita. L'area è poco servita dalle linee di autobus. Per scolaresche e/o gruppi numerosi che necessitino di trasporto in pullman, si consiglia la sosta, per permettere la discesa dei passeggeri, in prossimità del bivio per Grand Brison, ritornando a fine visita nello stesso punto a recuperare il gruppo.

AREA CLY
Per raggiungere il sito, arrivando in automobile da Chambave, si svolta in corrispondenza dell'indicazione stradale per il castello di Cly, che è servito da un ampio parcheggio facilmente accessibile. L'area è poco servita dalle linee di autobus.

Codifica dell'accessibilità del sito

VIVA ha scelto di fornire a chiunque – giovane, adulto, anziano o diversamente abile – tutte le informazioni sui siti in modo da rendere autonomo il visitatore nella loro fruizione.
È stata quindi definita una “Codifica dell'accessibilità”.


Ambienti xerici di Grand Brison-Cly

Informazioni per raggiungere la località 0
Accessibilità dalle arterie principali 2
Parcheggi per disabili 3
Servizi igienici accessibili 0
Pannelli divulgativi 3
Pendenze (max 8%) 0
Larghezza percorso (min 90cm) 1
Fondo stradale 0
Zone di sosta ogni 10 m circa 0
Percorso messo in sicurezza 0
Manutenzione periodica 1

INDICAZIONI GENERALI VALORI (0 ÷ 3):
0 significa ASSENZA del parametro indicato
3 significa PRESENZA del parametro indicato, che si ritrova in condizioni ottimali
1 – 2 sono VALORI INTERMEDI: in linea generale indicano la presenza del parametro che si ritiene però suscettibile di miglioramento (1 è sufficiente, 2 vicino all’optimum)

Sentieri

Vedi sentieri :

VIVA suggerisce:

Percorso medio

Grand Brison-Cly

Percorso circolare che consente di visitare sia l'area di Grand Brison, sia l'area di Cly. Sul sentiero sono installati dei pannelli esplicativi.

  • Dislivello: 391 m
  • Tempo di percorrenza: 2h 30 m
  • Segnavia: 1

Cosa vedere:

    • orchidee
    • falco, gufo, capriolo
    • castello

Periodo di fruizione:

quasi tutto l'anno, ma i periodi migliori sono la primavera e l'autunno. Per le fioriture maggio -giugno.

Per il video 3D del sentiero "Grand Brison - Cly" visita il canale Youtube di Vivavda

Sentieri facili: percorsi che non presentano particolari difficoltà tecniche e dislivelli impegnativi. Possono essere affrontati interamente o per piccoli tratti, permettendo in entrambi i casi di entrare a contatto con la natura incontaminata scoprendone i ritmi, gli equilibri…

Sentieri medi: percorsi che possono essere affrontati in giornata, molto variabili quanto a dislivelli e difficoltà tecniche, permettono di raggiungere mete naturalistiche di grande effetto.

Sentieri lunghi: escursioni di più giorni che prevedono lungo il percorso la presenza di punti tappa e ristoro.

cartina Ambienti xerici <br />di Grand Brison-Cly

SIC SIC IT1205090

Comune: Saint-Denis

Superficie: 97 ha

Altitudine: 600 ÷ 1.150 m s.l.m.

Stazione forestale competente:
Châtillon

Attività nell'area

In cammino verso Roma

In cammino verso Roma
La via Franchigena, un itinerario di grande fascino, dichiarato dal Consiglio d'Europa “Grande Itinerario Culturale Europeo”.

Valle Centrale: il piacere della cultura ...

Valle Centrale: il piacere della cultura ...
Storia, cultura, agricoltura, botanica e geologia. Qui natura fa rima con cultura.

VIVA consiglia i locali che appartengono alla rete “Saveurs du Val d’Aoste

Saveurs du Val d'Aoste

punti di interesse limitrofi