You need Flash player 8+ and JavaScript enabled to view this video.

Riserva Naturale Montagnayes

La Riserva Naturale Montagnayes sorge nella comba omonima, nel comune di Bionaz in Valle d'Aosta, si sviluppa dai 1573 m del fondovalle, fino ai 3321 m della Becca-des-Arbyères. Posto sul versante sinistro del torrente Buthier, il vallone offre ai visitatori i tipici paesaggi degli orizzonti subalpino e alpino, con boschi misti di Abete rosso e Larice che, a mano a mano che si sale verso le creste, si aprono lasciando spazio a cespuglieti nani, pascoli e praterie alpine, con specie floristiche rare a livello dell’intero arco alpino e regionale.

Camosci, volpi, tassi, martore, faine, aquila reale, civetta nana, gracchio corallino, anfibi, rettili e un mondo di farfalle diurne popolano questo ambiente naturale ricco e ancora incontaminato.

Naviga nel sito e scopri di più sulle riserve naturali e i parchi della Valle d'Aosta: su Vivavda troverai le descrizioni dettagliate per ogni area naturalistica, i sentieri suggeriti, le attività e le strutture ecosostenibili che aderiscono al progetto. 

Segui Vivavda anche su Facebook e su Youtube

 

Cosa fare

  • Trekking

    Tutti gli itinerari all’interno dell’area della Riserva Naturale Montagnayes sono descritti nella sezione SENTIERI.

Scoprire l'area

Il periodo migliore per apprezzare la Riserva Naturale Montagnayes sono i mesi estivi, soprattutto luglio e agosto, durante i quali si potrà godere delle splendide fioriture immersi nella pace di un ambiente selvaggio e lontano da qualsiasi attività umana. L'autunno, in particolare settembre e ottobre, quando i boschi di abete e larice si tingono dei colori autunnali, un'escursione nella comba di Montagnayes regala scorci mozzafiato.

Nel periodo invernale, infine, la spessa coltre nevosa e il pericolo di valanghe rendono inaccessibile l'area e sconsigliata la sua fruizione.

  

Norme comportamentali

Ricorda che puoi contribuire a conservare questi luoghi seguendo pochi semplici accorgimenti:

visita la Riserva naturale Montagnayes a piedi, con gli sci o con le racchette da neve, non utilizzare i mezzi a motore, per le mountain-bikes e gli animali da sella, verifica se sono disponibili percorsi autorizzati, esterni all’area, avendo cura di rispettare chi cammina;

rimani sui sentieri segnalati, il calpestio rovina la fragile cotica erbosa e il substrato del bosco, in inverno, segui i percorsi consigliati per non disturbare gli animali che lottano contro il gelo e la fame;

osserva da lontano gli animali selvatici, non catturarli, non disturbarli, non dar loro del cibo e non fotografare i nidi occupati;

tieni il tuo cane al guinzaglio e sempre sui sentieri segnalati;

non raccogliere minerali e fiori;

non accendere fuochi;

porta i tuoi rifiuti a valle, dove è attivo il servizio di raccolta;

il campeggio è consentito solo per un bivacco notturno sopra i 2.500 metri, avendo cura di non lavare le stoviglie nelle acque di sorgente e negli specchi d’acqua ferma; i camper e le roulotte possono sostare fuori dall’area, nelle aree autorizzate, se disponibili.

Come arrivare

Riserva Naturale Montagnayes: in Auto

Da Aosta, percorrendo la SS n. 27 del Gran San Bernardo, sino al bivio di Variney e seguendo poi la strada regionale n. 28 si arriva al bivio per l'abitato di Bionaz. Da qui si prosegue per il Lac de Places Moulin fino alla Loc. Ferrère dove si lascia l'auto.

 

Error whilst Doing a Replacement, Errore in srv_convert.

Sentieri

Vedi sentieri :

VIVA suggerisce:

Percorso breve

Arp-Damon

Percorso breve che si snoda dai fabbricati di Ferrère, dove si lascia l'auto, fino all'alpeggio Arp-Damon. Superato il gradino boscoso si raggiunge il ripiano della Comba des Montagnayes costellata da vecchi alpeggi e dominata dall'imponente Becca du Merlo.

  • Dislivello: 314 m
  • Tempo di percorrenza: 1h 30 min
  • Segnavia: 15

Cosa vedere:

    Boschi di conifere, pascoli alpini, Genziana acaule, ungulati, marmotte, panorama sulla Becca du Merlo

Periodo di fruizione:

estate, autunno.

Per il video 3D del sentiero "Arp Damon" visita il canale Youtube di Vivavda

Percorso medio

Bivacco Chentre-Bionaz

Percorso di media difficoltà all'interno della Riserva Naturale Montagnayes indicato come escursionistico. Partenza dai fabbricati di Ferrère, dove si lascia l'auto. Il percorso permette di attraversare gli ambienti tipici della media e alta montagna, dai boschi di conifere ai pascoli alpini, dove nel mese di luglio si potrà godere delle fioriture rosse dei rododendri. Giunti al bivacco oltre alla vista  mozzafiato sulla becca di Luseney, si potranno apprezzare, sulla facciata dello stesso e al suo interno le opere dell'artista olandese Arjen Bakermans. 

  • Dislivello: 992 m
  • Tempo di percorrenza: 3 h
  • Segnavia: 14

Cosa vedere:

    Boschi di conifere, pascoli alpini, Genziana acaule, Giglio martagone, ungulati, marmotte, panorama sulla becca di Luseney 

Periodo di fruizione:

estate.

Per il video 3D del sentiero "Bivacco Chentre - Bionaz" visita il canale Youtube di Vivavda

Sentieri facili: percorsi che non presentano particolari difficoltà tecniche e dislivelli impegnativi. Possono essere affrontati interamente o per piccoli tratti, permettendo in entrambi i casi di entrare a contatto con la natura incontaminata scoprendone i ritmi, gli equilibri…

Sentieri medi: percorsi che possono essere affrontati in giornata, molto variabili quanto a dislivelli e difficoltà tecniche, permettono di raggiungere mete naturalistiche di grande effetto.

Sentieri lunghi: escursioni di più giorni che prevedono lungo il percorso la presenza di punti tappa e ristoro.

cartina Riserva Naturale Montagnayes

SIC

Comune: Bionaz

Superficie: 1.170 ha

Altitudine: 1.505 ÷ 3321 m s.l.m.

Stazione forestale competente:
Valpelline

Attività nell'area

Agricoltura di montagna

Agricoltura di montagna
Full immersion in azienda agricola

Con gli asinelli alla scoperta del territorio

Con gli asinelli alla scoperta del territorio
Passeggiate in compagnia degli asinelli alla scoperta di  luoghi sconosciuti, mestieri e tradizioni di montagna

Montagnayes: una riserva da scoprire

Montagnayes:  una riserva da scoprire
Passeggiata naturalistica alla scoperta degli angoli più suggestivi della Riserva Naturale Montagnayes

Ammirando Montagnayes

Ammirando Montagnayes
Cicloescursione alla Diga di Place Moulin

VIVA consiglia i locali che appartengono alla rete “Saveurs du Val d’Aoste

Saveurs du Val d'Aoste