You need Flash player 8+ and JavaScript enabled to view this video.

Riserva Naturale Lago di Villa

La Riserva Naturale Lago di Villa è una sorpresa nel cuore della bassa Val d'Ayas, nel comune di Challad-Saint-Victor in Valle d'Aosta. Un raro esempio di lago, la cui conca risulta scavata da rocce magmatiche di un antico fondale oceanico poi metamorfosate a seguito del corrugamento della catena alpina. Lungo le sue rive si trova una vegetazione palustre ricca di Giunchi, Carici, tra cui anche la rara Carice tomentosa, e nelle sue acque specie acquatiche preziose e uniche come la meravigliosa Ninfea bianca e il Poligono anfibio.
Questo specchio d'acqua di ragguardevoli dimensioni e di notevole profondità, immerso in un bellissimo bosco di Pino silvestre, Roverella, Castagno, è uno dei principali siti riproduttivi per molte specie di anfibi. Un'ottima meta per passeggiate in tranquillità.

Naviga nel sito e scopri di più sulle riserve naturali e i parchi della Valle d'Aosta: su Vivavda troverai le descrizioni dettagliate per ogni area naturalistica, i sentieri suggeriti, le attività e le strutture ecosostenibili che aderiscono al progetto. 

Segui Vivavda anche su Facebook e su Youtube

 

Cosa fare

  • Trekking

    La Riserva può essere raggiunta in due modi.
    Tutti gli itinerari sono descritti nella sezione SENTIERI.

  • Equitazione

    I cavalieri esperti possono utilizzare il sentiero Torrille-Villa per raggiungere la Riserva Naturale Lago di Villa. Il sito però non è visitabile a cavallo.

Scoprire l'area

Per godere della fioritura della Ninfea all'interno della Riserva Naturale Lago di Villa è consigliabile una visita in giugno e luglio. In generale, la tarda primavera e l'estate sono i mesi ideali per sostare al Lago; mentre l'autunno regala tutta la ricchezza dei colori del bosco.
Per le modeste dimensioni del sito, il Lago di Villa si adatta molto bene alla visita di piccoli gruppi che potranno scoprire l'area passeggiando lungo il sentiero segnalato. Alle scolaresche si richiede un massimo di 30 persone per scoprire l'ambiente senza disturbare la naturalità del luogo. Per coloro invece che si avvicinano al sito in mountain bike o a cavallo, è obbligatorio lasciare i mezzi di trasporto nei siti indicati al limitare dell'area protetta, proseguendo a piedi la visita.


Norme comportamentali

Ricorda, comunque, che puoi contribuire a conservare questi luoghi seguendo pochi semplici accorgimenti:

visita la riserva naturale Lago di Villa a piedi, non utilizzare i mezzi a motore, le imbarcazioni, i deltaplani, i parapendii o simili; per le mountain-bikes e gli animali da sella verifica se sono disponibili percorsi autorizzati, esterni all’area, avendo cura di rispettare chi cammina;

rimani sui sentieri segnalati, il calpestio rovina la fragile cotica erbosa e il substrato del bosco;

osserva da lontano gli animali selvatici, non catturarli, non disturbarli, non dar loro del cibo e non fotografare i nidi occupati;

tieni il tuo cane al guinzaglio e sempre sui sentieri segnalati;

non raccogliere minerali e fiori;

non accendere fuochi;

porta i tuoi rifiuti, dove è attivo il servizio di raccolta.

Come arrivare

Riserva Naturale Lago di Villa: in auto

La strada comunale che conduce all'area è ben segnalata in corrispondenza del bivio localizzato sulla SR 45 della Val d'Ayas, dopo l'abitato di Challand-Saint-Victor: è presente un cartello con la scritta “Riserva naturale del lago di Villa”. Percorsi circa 2,5 Km dopo il bivio, si giunge ad un piccolo parcheggio situato direttamente a bordo strada. Nel parcheggio un cartellone è disponibile per la descrizione dell'area e dei suoi principali sentieri.

Riserva Naturale Lago di Villa: in autobus

Un po' distanti dal lago, nel territorio comunale di Challand-Saint-Victor ci sono due fermate della linea di autobus “Verrès - Champoluc - Saint-Jacques”.

Codifica dell'accessibilità del sito

VIVA ha scelto di fornire a chiunque – giovane, adulto, anziano o diversamente abile – tutte le informazioni sui siti in modo da rendere autonomo il visitatore nella loro fruizione.
È stata quindi definita una “Codifica dell'accessibilità”.


Riserva Naturale Lago di Villa

Informazioni per raggiungere la località 2
Accessibilità dalle arterie principali 3
Parcheggi per disabili 2
Servizi igienici accessibili 0
Pannelli divulgativi 1
Pendenze (max 8%) 1-2
Larghezza percorso (min 90cm) 2
Fondo stradale 3-0
Zone di sosta ogni 10 m circa 2
Percorso messo in sicurezza 1
Manutenzione periodica 2

INDICAZIONI GENERALI VALORI (0 ÷ 3):
0 significa ASSENZA del parametro indicato
3 significa PRESENZA del parametro indicato, che si ritrova in condizioni ottimali
1 – 2 sono VALORI INTERMEDI: in linea generale indicano la presenza del parametro che si ritiene però suscettibile di miglioramento (1 è sufficiente, 2 vicino all’optimum)

Sentieri

Vedi sentieri :

VIVA suggerisce:

Percorso breve

Lago di Villa e resti castello

Percorso semplice ad anello intorno al Lago di Villa all'interno della Riserva Naturale. Lungo il sentiero sono presenti dei pannelli informativi. Possibilità di proseguire su un piccolo promontorio da dove si può ammirare il lago dall’alto e successivamente fare una tappa alle rovine del castello di Ville.

  • Dislivello: 160 m
  • Tempo di percorrenza: 1h 30 m
  • Segnavia: -

Cosa vedere:

    • boschi di pino silvestre, roverella e castagno, flora natante, ninfee e orchidee da secco
    • rospo comune e rana verde
    • resti del castello di villa
    • lago

Periodo di fruizione:

primavera, estate, autunno.

Per il video 3D del sentiero "Lago di Villa e i resti del castello" visita il canale Youtube di Vivavda

Sentieri facili: percorsi che non presentano particolari difficoltà tecniche e dislivelli impegnativi. Possono essere affrontati interamente o per piccoli tratti, permettendo in entrambi i casi di entrare a contatto con la natura incontaminata scoprendone i ritmi, gli equilibri…

Sentieri medi: percorsi che possono essere affrontati in giornata, molto variabili quanto a dislivelli e difficoltà tecniche, permettono di raggiungere mete naturalistiche di grande effetto.

Sentieri lunghi: escursioni di più giorni che prevedono lungo il percorso la presenza di punti tappa e ristoro.

cartina Riserva Naturale Lago di Villa

SIC SIC IT1203050

Comune: Challand-Saint-Victor, Montjovet

Superficie: 28 ha

Altitudine: 820 ÷ 822 m s.l.m.

Stazione forestale competente:
Verrès

Attività nell'area

Dragoni e damigelle

Dragoni e damigelle
Laboratorio en plein air al lago di Villa – il regno delle libellule

Diorami, la natura in piccolo

Diorami, la natura in piccolo
Laboratorio en plein air nelle riserve naturali

In cammino verso Roma

In cammino verso Roma
La via Franchigena, un itinerario di grande fascino, dichiarato dal Consiglio d'Europa “Grande Itinerario Culturale Europeo”.

Semi in viaggio

Semi in viaggio
Passeggiata esplorativa alla scoperta dei semi e dei loro spostamenti

La riserva in 10 pagine

La riserva in 10 pagine
Viaggio alla scoperta del legame piante-ambiente

La via dei 5 sensi

La via dei 5 sensi
Un’esperienza ricca di stimoli: colori e forme, ma anche suoni, odori e sensazioni.

Nordic Nature

Nordic Nature
Nordic Walking, camminare nel modo giusto nella natura.

Cinque rari gioielli

Cinque rari gioielli
Cinque giorni di escursioni nelle aree protette più significative e interessanti della regione.

VIVA consiglia i locali che appartengono alla rete “Saveurs du Val d’Aoste

Saveurs du Val d'Aoste

punti di interesse limitrofi

  • Ponti Romani
    (comune di Challand-Saint-Victor)
  • Castello degli Challant a Villa
    (comune di Challand-Saint-Victor)
  • Cascata di Isollaz e di Croix d'Arlaz
    (comune di Challand-Saint-Victor)
  • Formazioni boschive di protezione “Le Brenghe de Buley”
    (comune di Challand-Saint-Victor)