You need Flash player 8+ and JavaScript enabled to view this video.

La “parcoterapia” del Parco Naturale Mont Avic

Forse il termine non è ancora entrato nel linguaggio comune, ma quando parliamo di parcoterapia ci riferiamo a sintomi precisi: serenità, gioia e armonia con il mondo. È quel che sentirete con questa escursione di due giorni al Parco naturale Mont Avic, consigliata da Viva Valle d'Aosta unica per natura. La parcoterapia è un’esperienza che vi porterà a osservare colonie di stambecchi e camosci, la flora delle zone d’alta quota (stelle alpine, genziane, ranuncoli, aquilegie), quella delle zone umide (ranuncoli d’acqua dolce, orchidee, carici), foreste secolari di pini uncinati, larici e pini cembri e un susseguirsi di laghi alpini. Tutto questo vi permetterà di sentirvi una cosa sola con la natura.

Naviga nel sito e scopri di più sulle riserve naturali e i parchi della Valle d'Aosta: su Vivavda troverai le descrizioni dettagliate per ogni area naturalistica, i sentieri suggeriti, le attività e le strutture ecosostenibili che aderiscono al progetto. 

Segui Vivavda anche su Facebook e su Youtube

Download

  • Dove:

    Champdepraz (fraz. Covarey) – Parco naturale Mont Avic

  • Durata attività e periodo consigliato:

    2 giorni
    Da giugno a settembre

  • N. di partecipanti e fascia d'età:

    Min. 10 Max 20 
    Dai 12 ai 70 anni

  • Preparazione fisica e attrezzatura:

    Livello di preparazione fisica buono: si camminerà, su comodi sentieri alpini, tra i 1.300 m ed i 2.600 m di quota.
    Auto propria fino a Covarey (fraz. Di Champdepraz) o utilizzo di Trekbus Giroparchi. Macchine fotografiche, cineprese e binocoli propri per  meglio osservare e riprendere la fauna.
    Fornitura, compresa nel prezzo, da parte dell'associazione Namastè, di documentazione cartacea sulle specie botaniche e animali visibili in zona e  di cartine del luogo.

  • Professionalità coinvolte:

    Guide escursionistiche naturalistiche

Programma

GIORNO 1

Visita a Covarey al Centro Visitatori del Parco naturale Mont Avic. Partenza da Covarey (Centro Visitatori del Parco, 1.300 m) e arrivo al rifugio Barbustel (2.150 m) passando dal Lago di Leser. Salita al Colle del Lago Bianco (2.300 m) e ritorno,passando dal Colle della Croix, al rifugio Barbustel dove si pernotterà. Il primo giorno è possibile il pranzo al rifugio.
Durata Visita Centro Visitatori: 0,5 ore Durata salita: 3 ore
Durata giro pomeridiano del Colle del Lago Bianco – Colle della Croix – Rifugio Barbustel: 2 ore

GIORNO 2

Partenza dal rifugio Barbustel (2.150 m) e arrivo a Covarey (1.300 m) passando dal Gran Lago (2.535 m) e Lac Gelé (2.595 m)
Durata discesa: 3 ore

Informazioni


ASD Namasté
Guide escursionistiche naturalistiche - Aosta
+39 339 5813792
info@guidenatura.com
www.guidenatura.com

Costi

40 euro a persona per l’accompagnamento.

Tempi e modalità di prenotazione

Minimo quindici giorni prima presso l’associazione.

Comune:

Champdepraz

Altitudine:

Durata:

2 giorni

Periodo:

Da giugno a settembre

Attività:

Trekking

VIVA consiglia i locali che appartengono alla rete “Saveurs du Val d’Aoste

Saveurs du Val d'Aoste