You need Flash player 8+ and JavaScript enabled to view this video.

M’ILLUMINO DI MENO

1 marzo 2019

VIVA Valle d’Aosta Unica per natura segnala che la Regione Autonoma Valle d’Aosta aderisce alla 15° edizione di “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione per sostenere comportamenti virtuosi per il risparmio energetico ideata dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio2. L’iniziativa, oltre all’ormai consolidata attenzione al risparmio energetico inteso come spegnimento di luci, popone iniziative per incentivare l’economia circolare. L'invito è quindi quello di riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare "il fine vita" delle cose. Perché le risorse finiscono, ma tutto si rigenera: bottiglie dell'acqua minerale che diventano maglioni, carta dei giornali che ritorna carta dei giornali, una cornetta del telefono diventa una lampada, fanghi che diventano biogas.

L’Amministrazione regionale, su iniziativa dell’Assessorato dell’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale, invita oggi i dipendenti del comparto unico della Valle d’Aosta ad adottare comportamenti, sia sul luogo di lavoro sia in ambito privato, volti al risparmio energetico, al rispetto dell’ambiente e a uno stile di vita sostenibile, sollecitandoli a prendere visione e ad attuare i suggerimenti contenuti nel decalogo di M’illumino di meno.

Vivavda invita tutti ad adottare questi comportamenti virtuosi, non solo oggi, ma tutti i giorni dell’anno.

 

IL DECALOGO DI M’ILLUMINO DI MENO 

1. spegnere le luci quando non servono.

2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.

3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.

4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.

5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.

6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.

7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.

8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.

9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.

10. utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.